• King Kong

    King Kong

    visto al cinema, ricordo solo che era interminabile anche se non privo di sequenze molto ben fatte

  • The Conformist

    The Conformist

    ★★★½

    dal punto di vista puramente estetico è forse il film italiano più bello che abbia visto finora.

  • Anaïs in Love

    Anaïs in Love

    ★★★

    niente, la chiave del garage ancora non l'ho trovata nonostante un'accuratissima ricerca. ho chiesto all'amministratore di condominio e mi ha detto che dovrebbe avere la copia, speriamo. pagherei per sapere dove sia finita.
    mi si è pure scassato il condizionatore, che con questo caldo era proprio quello che ci voleva. eh vabbè ma la vita è così

  • Gagarine

    Gagarine

    ★★★

    ieri sera alle undici ho visto che stava per venire il temporale e per paura della grandine sono uscito con l'intenzione di mettere la macchina in garage. arrivato di sotto mi sono reso conto di non avere la chiave.
    l'ho cercata fino a mezzanotte senza trovarla.
    ho perso la chiave del garage, porcaccia la puttana.

  • The Divide

    The Divide

    ★★

    per fare l'infermiere devi davvero avere la pazienza di un santo, io avrei sbroccato dopo dieci minuti.
    tanto casino, chiacchiere inutili e personaggi fastidiosissimi per tutta la prima ora. poi le cose si movimentano, ma tanto ormai era già ben chiaro quale fosse il punto del discorso.
    o forse no, in realtà non se sono granchè sicuro e mi è pure parso parecchio superficiale.

  • Malizia 2000

    Malizia 2000

    ★★½

    a differenza del primo, che avevo odiato, questo la butta più sulla commedia che sull'erotismo ed è molto più divertente e meno imbarazzante. mi ha fatto ridere in più punti.
    il ragazzino jimmy è un pazzo criminale.

  • The Babadook

    The Babadook

    ★★★★

    ogni volta che lo vedo mi convince di più.
    tutte le scene in cui è presente il mostro sono davvero ben fatte tra luci, ombre, suoni e movimenti del suddetto. l'atmosfera inquietante, poi, è perfetta.
    se riesci a resistere al fastidiosissimo bambino, a qualche momento di stanca e al metaforone spiattellato che comunque a me non ha dato fastidio, è un gran horror, originale nel suo modo di porsi e uno dei migliori del decennio a cui appartiene.

  • Project Gemini

    Project Gemini

    ★★½

    è il solito clone di alien finchè non decide di essere anche interstellar, il tutto scritto abbastanza male.
    però dai, da vedere è carino e non mi ha annoiato troppo.

  • SEAL Team VI

    SEAL Team VI

    potrei dilungarmi in elenchi dettagliati e svariati aggettivi offensivi riguardo ogni aspetto ma non merita il mio tempo e in sintesi si può dire che si tratta, senza esagerare, di una merda quasi inguardabile e l'esempio perfetto di come non si deve fare un film del genere.
    a volte fa ridere a causa della sua stupidità, quindi mezzo voto in più.

    persino i tre rogue warfare erano meglio, e ho detto tutto.

  • Dakota

    Dakota

    ★★½

    film per famiglie con il tizio antipatico di starship troopers nei panni dello sceriffo più onesto e simpatico della contea che si lascia andare a vari crimini e abusi

  • I Hate Summer

    I Hate Summer

    sorprendentemente, sono rimasto più colpito dal cast femminile piuttosto che da quello maschile rappresentato dai nostri.
    alla fine è simpatico, dai, ma niente di che.

  • Rimini Rimini

    Rimini Rimini

    ★½

    Madò, Rimini è davvero la capitale demoniaca del peccato.