Fear and Desire ★★½

L'esordio alla regia nel lungo di Kubrick (che cura anche montaggio e fotografia) è un film di guerra con poca azione e tanto pensiero. Paura e desiderio è angosciante nel suo incedere e ricco di simbolismi che dichiarano apertamente il messaggio antimilitarista. Basti pensare al fatto che non sono accennati luoghi, eserciti o battaglie. Purtroppo è un film inconsistente nell'intreccio, con pochi spunti (su tutti la sequenza della ragazza legata all'albero) e giusto un paio di guizzi di regia. Non stupisce la decisione dell'autore di disconoscerlo e boicottarne la distribuzione. C'è anche da dire che la mia visione è stata penalizzata dalla pessima qualità video della copia in DVD edita nel 2008, al primo ritrovamento del film. Mi piacerebbe rivederlo nel restauro del 2013 (gira su Fuori Orario, ma è doppiato).