Howard ★★★

Innanzitutto che bello tornare a scrivere due righe dopo mesi e mesi di silenzio. Tralasciando ciò, Howard dal punto di vista documentaristico è uno dei lavori più pigri e dimenticabili della Disney. Ha il grosso problema di essere composto per la maggior parte da sole immagini con interventi e commenti di sottofondo. Non so esattamente il perché (mancanza di video di repertorio o approccio discutibile), ma è una produzione lenta e noiosa fino al momento in cui entra in gioco la malattia di Howard e i suoi successi più recenti.

Peccato perché sul finire diventa interessante e Howard un personaggio affascinante con ancora molto da dire. Ma questa volta la Disney ha optato per scelte al risparmio che ne hanno decretato una qualità gradevole ma ben presto dimenticabile.