Onward ★★★★

Penso sia il film meno Pixar di sempre. Davvero, sembra una produzione Dreamworks che solo alla fine ricorda di metterci l'anima della casa di Emeryville. Una storia fresca, del tutto inedita e una realizzazione che in certi momenti si fatica a distinguere sia in CGI tanto è il realismo. Certo, il characters design non è fantastico e si muove tra alti e bassi, ma nel complesso risulta graziosissimo e con un ottima chiosa e messaggio finale che riscalda e strizza fortemente il cuore.