• Shivers

    Shivers

    ★★★★

    This review may contain spoilers. I can handle the truth.

    Un film intelligentissimo, che da il via alla rivoluzione del body horror firmata Cronenberg.
    In questo "esordio" ci sono tutti i suoi marchi di fabbrica (Mutazioni fisiche/psicologiche, il tumore, la carne e la sessualità) e inoltre sfrutta il tutto per lanciare una critica, in alcuni momenti del film non si riesce a capire chi sono gli umani "infetti" e chi è veramente pazzo
    La regia è ottima ed è capace di costruire la tensione costantemente, come la bella scena della vasca (Molto simile a quella di Slither di James Gunn)
    Una bomba!

    PS: E pensare con quanto budget è stato girato..

  • The Irishman

    The Irishman

    ★★★½

    This review may contain spoilers. I can handle the truth.

    Una prima ora assolutamente d'impatto, un netto calo (per me) da quando subentra la vicenda Kennedy-Hoffa per poi riprendersi negli ultimi 40/50 minuti
    Fantastico il finale dove mostra il deterioramento di un uomo, distrutto dalla vecchiaia e dalla mancata riappacificazione con la figlia

  • Scream 4

    Scream 4

    ★★★

    Più originale del 2 e del 3, più spietato e con l'ironia che mantiene un buon livello
    Dopo circa 10 anni la saga torna col piede "giusto". L'ho trovato intelligente e con alcune idee interessanti, ma il film è diciamo la solita solfa quindi non cattura più di tanto

  • The Hand of God

    The Hand of God

    ★★★★★

    Clamoroso, uno dei film più belli di quest'anno se non il migliore.
    Un viaggio a Napoli non fisico ma composto da immagini e sentimenti, grazie Sorrentino per questa meraviglia! Perché tutti ci sentiamo un po' Fabietto.

  • Scream 3

    Scream 3

    ★★½

    Un po' noiosetto, un po' surreale
    A differenza dei vecchi qui non è presente nessun tipo di messaggio o critica e nemmemo un omaggio, anzi il film sembra sfottersi da solo con il discorso delle trilogie
    Carina la componente investigativa, ma il ritmo è lento e il film non cattura risultando troppo poco innovativo
    Insomma, il peggiore della saga per ora

  • Scream 2

    Scream 2

    ★★★

    Ci sono delle cose che funzionano come utti i riferimenti al cinema nonché le scene rifatte del primo Scream, la difesa che prende a favore della settima arte (come nel primo capitolo, ma qui meglio) o la colonna sonora, la regia e la tensione
    Cosa non funziona invece è che il film non innova in nessun modo, si limita a fare un compitino diciamo. Doveva durare una mezz'oretta in meno per renderlo migliore perché ci sono dei momenti inutili
    Carino, comunque.

  • Scream

    Scream

    ★★★★½

    Molto bello, ma sicuramente l'aver già visto Scary Movie mi ha rovinato moltissime cose (mentre con Scary Movie 3 e Signs non è successo, probabilmente perché qui le scene sono praticamente uguali)
    Rimane comunque un gran film che ha fatto la storia ed è tutt'ora iconico e invecchiato benissimo, scene girate molto bene e ottima colonna sonora, ma mi è mancata un pò la suspense per apprezzarlo ancora di più
    Ho amato tutti gli omaggi ai vari horror di quel periodo e la difesa che ha fatto nei confronti del cinema in generale

  • Toy Story 3

    Toy Story 3

    ★★★★

    Probabilmente il migliore della saga

  • Drag Me to Hell

    Drag Me to Hell

    ★★★½

    Ho riso tanto, è un bene? Credo di si, ma comunque in questi 100 minuti mi sono divertito un sacco quindi il film mi è piaciuto
    Raimi sei un folle.

  • What We Do in the Shadows

    What We Do in the Shadows

    ★★★½

    Finalmente un'opera di Waititi che reputo pienamente interessante, sia per la scelta del mockumentary, sia per la rappresentazione comica mostrata dalle figure sovrannaturali (vampiri, licantropi ma anche zombie)
    Le battute per il mio umorismo non sono il top, ma un sorriso riescono a strapparlo in più occasioni
    Un buon inizio per questo 2022

  • The World's End

    The World's End

    ★★★★

    Per me il meno bello dei 3,ma comunque un gran film
    Finita la filmografia di Wright posso mettere la mia classifica definitiva:
    Edgar Wright Ranked

    Che regista ❤

  • Toy Story

    Toy Story

    ★★★★

    Durante la visione non riuscivo a capire perché fosse uno dei prodotti Pixar più amati, forse perché è stato il primo? Mi è bastato però finirlo per capire la grandezza dell'opera, veramente bello nonché importante.