Favorite films

  • To Live and Die in L.A.
  • Eraserhead
  • Jacob's Ladder
  • RoboCop

Recent activity

All
  • Jeepers Creepers Reborn

    ½

  • Sissy

    ★★★½

  • Everything Everywhere All at Once

    ★★★★★

  • Aftersun

    ★★★½

Pinned reviews

More
  • Blonde

    Blonde

    ★★★★

    Materiale davvero difficile da trattare, controverso a dir poco, ma Blonde mi ha condotto dritto nella bocca dell’inferno, che acquista del colore solo per via dei flash incessanti rivolti ad una Ana De Armas stupefacente. Un film che si poteva realizzare solo in questo nuovo decennio, dopo un risveglio di coscienza collettivo nei confronti di abusi e angherie in quel di Hollywood e non solo. A volte non si comprendono i cambi di formato, né tantomeno lungaggini di fondo in…

  • Decision to Leave

    Decision to Leave

    ★★★★½

    Opera cinematografica diretta da un chirurgo esteta, che mostra senza pudore le stesse debolezze del poliziotto a capo delle indagini e cade vittima della trappola attuata dalla protagonista Tang Wei con proiezioni, transizioni morbide e mai invadenti, trasfigurazioni e parallelismi. E neanche noi possiamo uscire dal vortice. Prenotato immediatamente fra i migliori film dell’anno. A questo punto ammetto anche io: se non ci vedete grande cinema anche solo dopo 30 minuti, il problema è vostro 😂

Recent reviews

More
  • Jeepers Creepers Reborn

    Jeepers Creepers Reborn

    ½

    Un horror incaricato di rivitalizzare la figura del Creeper che riesce a fare peggio degli ultimi due 365 Giorni in quanto a resa scenica, interpretazioni, copione stracciato e CGI addirittura applicata per fondali DENTRO LE ABITAZIONI? Non lo credevo possibile. Eppure eccoci qui.
    L'ultima scena prima della comparsa dei titoli di coda è memorabile; non si può superare qualcosa di così inammissibile e da censura immediata per il buon senso e il buon gusto degli appassionati horror.
    P.s: il cursore mi è venuto in soccorso per farmi andare avanti veloce, mica mi potevo subire 95 minuti di questo scempio.

  • Sissy

    Sissy

    ★★★½

    Just call her Cecilia, please. However, Sissy the Sissy is the other version that enhances the funniest parts of the movie and I enjoyed ‘em quite much, thanks to the demented performance by Aisha Dee and various pretty bloody kills along the way. The way social media commentary, related to inner beauty and selfcare, is presented really keeps you engaged with the material and, again, the ambiguous part of Sissy is quite a journey. Not perfect in every step Hannah Barlow and Kane Senes have made in their directing style, but the point here is to root for no one and they nailed it.

Popular reviews

More
  • The Batman

    The Batman

    ★★★★½

    Definitivo. Matt Reeves colpisce a fondo e con tre ore ottimamente strutturate. Ogni attore offre il meglio di se e modellati da una regia che (giustamente) pesca a piene mani da David Fincher e dal suo Zodiac. Robert Pattinson non si è dovuto abituare al costume del pipistrello, è l’icona Batman che ha dovuto tenere testa a Pattinson. Tenetelo a mente quando entrerete in sala.

  • Official Competition

    Official Competition

    ★★★★½

    Tutto quello che mi aspettavo ma anche molto di più. Una carrellata di scene che per me sono già iconiche, tre attori in stato di grazia, un copione affilato che riesce a destreggiarsi tra diversi metodi attoriali impartiti da maestri o disprezzati da questi ultimi per poi mettere tutto alla berlina in una sola, semplice, immensa, dispersiva location: una struttura isolata, utilizzata per le prove che precedono le riprese, dal taglio moderno, spigoloso. Un’architettura pronta a mettere in soggezione due…