Enter the Void ★★★★

Il vuoto non è altro che il trionfo del colore.
L’anima in cerca di luce, di vita, vaga dal ricordo di una sofferenza passata all’amore del presente attraversando un luogo tra il pradisiaco e l’infernale che si manifesta nel colore, nelle luci di una Tokyo vissuta all’eccesso, un limbo in cui l’anima vagherà per sempre senza appagarsi, reincarnandosi continuamente nella materia per consumare quell’illusorio piacere che non sarà mai il vero amore.