The Devil and Miss Jones ★★★½

Un ricchissimo magnate della finanza per scoprire chi dei suoi dipendenti lo contesta, decide di lavorare in incognito in uno dei suoi grandi magazzini, ma qui incontra una ragazza che lo aiuta ad inserirsi, si innamora ricambiato di una matura commessa e finisce per prendere le parti dei suoi lavoratori.
Fra lo Zavattini pauperista e il new deal roosveltiano, con una punta di sana anarchia.
Il diavolo è ovviamente il capitalista ricco e sfruttatore.
Cose oramai archeologiche nel 2017 fra Trump, il liberalismo selvaggio e i salvataggi alle banche.