RSS feed for Shin_

Favorite films

Recent activity

All

Recent reviews

More
  • When I Get Home, My Wife Always Pretends to be Dead

    When I Get Home, My Wife Always Pretends to be Dead

    ★★★

    Il lavoro di Toshio Lee si posiziona a metà, cerca di confermare l’idea giapponese che un patto familiare che vuole la donna a casa a gestire il focolare e l’uomo in giro per il mondo a lavorare sia la migliore delle soluzioni, modernizza il tutto cercando di costruire una donna consapevole della sua scelta che arriva con le sue stravaganti morti costruite ad arte a smuovere un marito troppo legato al classico stereotipo.

  • The Swindlers

    The Swindlers

    ★★★

    Non si può dire che questo The Swindlers primeggi per originalità nel suo svolgimento, apparendo a volte farraginoso nel tentare di far apparire una cosa diversa da quella che dovrebbe con il solo fine di depistare lo spettatore. E nemmeno si può parlare di un cast caratterizzato se non entro i termini dello stereotipo del genere, un trio composto dalla bella e cinica, dall’uomo imbranato ma geniale, dal forzuto ingenuo.

Popular reviews

More
  • Birdman

    Birdman

    ★★★★½

    Come miglior sceneggiatura no, non vale lo Sciacallo, l’opera di Girloy è più sottile, elegante, coesa, e devastante. Birdman è solo ben scritta, con qualche inutile calo o compiacenza allo spettatore, ma fa il giochetto del metacinema, il cinema ha più di cento anni, ora i soloni del cinema vanno in brodo di giuggiole quando un film parla di un film (e di tutto quello che confà, in questo caso il ruolo dell’attore)

    La regia è invece fantastica, e vale…

  • Mad Max: Fury Road

    Mad Max: Fury Road

    ★★★★★

    Non è sinonimo di qualità il fatto che un sequel sia gestito dal regista originale, è anche vero però che se il soggetto è ideato e scritto dallo stesso primo regista è probabile che la passione non ne deturpi il significante e l’architettura, ma anche dinanzi alle più rosee aspettative era difficile immaginarsi un film di siffatta energia, potenza, e rinnovamento di un brand.

    George Miller torna alla regia e porta su schermo il suo capolavoro assoluto, Mad Max, e…