Star Wars: The Force Awakens

Star Wars: The Force Awakens ★★½

Aprite gli occhi di soprassalto. Oggi è Natale. Il momento tanto atteso è finalmente arrivato: è ora di aprire i regali. «Ci siamo». La sera prima l’eccitazione tentava vanamente di impedirvi di cadere tra le braccia di Morfeo, ma siete crollati lo stesso schiacciati da una dolce e irrefrenabile stanchezza che, lentamente, aveva preso il posto dell’eccitazione. Nel dormiveglia, un attimo prima di cadere del sonno più atteso della vostra vita, come ogni notte da un po’ di tempo, avete posato lo sguardo verso un cielo immaginifico proiettando spade laser scintillanti in avventure spaziali su galassie lontane lontane.

«Ci siamo! Ci siamo!», aizza esaltata una vocina nella vostra mente. Sospirate ancora una volta e inconsciamente sopprimete una lacrima di emozione. Un ultimo sospiro. «Andiamo».

Scendete le scale velocemente e il tacco di sughero delle vostre ciabatte ticchetta violento al ritmo dei battiti del vostro cuore che tenta invano di non ruzzolare fuori dal petto in preda a un’estasi nevrotica di rarissima intensità. E poi lo vedete. Un doppio fiocco di raso nero intrecciato a un altro fiocco di twill verde, che decora un’elegante scatola racchiusa da un raffinato foglio di damasco di un forte color rosso corallo, intarsiato da una stampa floreale d’argento intriso nell’oro.

Il pacco regalo è maestoso. Bellissimo. Una visione subliminale che vi conficca decine di pugnali avvelenati di frenesia all’interno del cervello.

La voglia è ormai irrefrenabile, ma non riuscite a violare subito cotanto spettacolo visivo; le mani sciolgono lentamente il fiocco e aprono con delicatezza il regalo, mentre la mente drogata di adrenalina vorrebbe soltanto distruggerlo e strapparlo via per impossessarsi avidamente del contenuto. Mentre tentate di contenere questo contrasto psichico tra luce e oscurità, è troppo tardi: il pacco è aperto e la serigrafia dorata applicata sul lato frontale della solida scatola di cartone pregiato non lascia spazio a dubbi… è Star Wars.

Finalmente tirate via il coperchio e osservate il contenuto. Il cuore si ferma. Non c’è niente. Nulla. Vuoto. Non ci credete ancora, vi guardate in giro, cercate di osservare meglio la scatola, di trovare un doppio fondo, di scovare messaggi nascosti sul retro del foglio che lo conteneva. Niente.

Block or Report