RSS feed for Tob

Favorite films

Recent activity

All

Recent reviews

More
  • A Scene at the Sea

    A Scene at the Sea

    A me Kitano piace perché nei suoi film mette sempre una scena al mare. Almeno una, si intende.
    In Italia quello che preferisco si chiama "Il silenzio sul mare", mentre il titolo internazionale è "A Scene at the Sea". Ho scoperto adesso, invece, che il titolo giapponese si traduce come "Quell'estate, il più calmo oceano".
    C'è una bella differenza tra il mare e l'oceano. Uno ha dei limiti, l'altro è sconfinato. Un po' come l'essere tristi e l'essere disperati. Da entrambi, comunque, si può tornare.

  • The Shape of Water

Popular reviews

More
  • Paterson

    Paterson

    ★★★★★

    The heroes of the past-
    Gaetano Bresci, Lou Costello, William Carlos Williams,
    are not the heroes of the present.
    A dog, a barman, an actor and Marie who broke his heart.
    Rightfully so.
    Kids going to school, friends going to work;
    Method Man by the washing machine;
    a japanese man who breaths poetry;
    an Indian man, don't ask him how he is.
    And then-
    A blue collar bus driver,
    walking by, every morning,
    the red bricks of an old factory.…

  • They Call Me Jeeg

    They Call Me Jeeg

    ★★★★½

    A modo suo prende "Non essere cattivo", altro film italiano di un bello senza misura, e lo traduce con un linguaggio moderno, contemporaneo e internazionale. Non si porta dietro alcuna retorica, né perbenismo; non ha paura di niente, tantomeno della censura. È forse, sempre insieme a Caligari, uno degli esempi più autentici di cinema italiano. Una roba che viene dalla voglia ma anche dal saper fare. Dai mezzi spicci ma usati bene. Una roba di periferia.

    Per tutto il resto: www.i400calci.com/2015/11/una-recensione-seria-lo-chiamavano-jeeg-robot